Anno accademico 2004-5
Letteratura tedesca I

Comunicazione internazionale, Educatore interculturale, Discipline della comunicazione, Comunicazione pubblica, Giornalismo per uffici stampa CFU 6

prof. Michele Cometa

 

Letteratura ed arti figurative

tra Settecento e Novecento

 

Il corso verterà sulle intersezioni tra letteratura e visualità in tutte le sue forme, con particolare riguardo per i media visuali della modernità. Nel primo modulo (= 20 ore) saranno affrontati i principali problemi teorici posti dall’intersezione, combinazione e giustapposizione di parole ed immagine, tenendo conto della tradizione teorica otto-novecentesca e lavorando – nel solco dei visual studies contemporanei – sulle icone culturali della visualità moderna e sul loro riflesso in letteratura. Nel secondo modulo (= 20 ore) si studieranno quattro testi fondamentali della tradizione tedesca con particolare attenzione per le intersezioni intermediali tra letteratura e scultura (Winckelmann, Lessing), letteratura e fotografia (Seebald), letteratura e pittura (Bernhard).

 

Teoria:

M. Cometa, Parole che dipingono. Letteratura e cultura visuale tra Settecento e Novecento, Roma, Meltemi, 2004.

M. Cometa, Visioni della fine. Apocalissi, catastrofi, estinzioni, Palermo :duepunti edizioni, 2004.

 

Classici:

J. J. Winckelmann, Pensieri sull’imitazione, Palermo, Aesthetica, 2001.

G. E. Lessing, Laocoonte, Palermo, Aesthetica, 2000.

W. G. Sebald, Storia naturale della distruzione, Milano, Adelphi, 2004.

Th. Bernard, Antichi maestri. Una commedia, Milano, Adelphi, 1992.

 

Altri brevi testi (liriche, racconti etc.) saranno distribuiti in fotocopia durante le lezioni.

 

Modalità dell’esame: colloquio

Orario di ricevimento: lunedì 11.00-13.00

Sede del ricevimento: edificio 15, viale delle scienze, piano VII, stanza 715

 

Le lezioni si svolgeranno nel SECONDO semestre.